Made in Germany KESSEL Logo
ricerca:

Ricerca veloce prodotti


Inserire codice o descrizione dell'articolo.

Impianto di sollevamento per il ristagno Ecolift – Moderna soluzione ibrida con un’innovativa doppia funzionalità

L’uso della cantina quale estensione degli spazi abitativi sta acquisendo un’importanza crescente. Spesso, nel piano inferiore vengono collocati bagni, docce o lavatrici. Pertanto, è richiesto anche un moderno sistema di drenaggio. Dato che la cantina si trova al di sotto del livello di ristagno, un impianto di drenaggio sicuro svolge qui un ruolo particolare. Infatti, la pioggia intensa porta rapidamente al limite la rete fognaria pubblica. Le acque di scarico ristagnano nella canalizzazione ed esercitano la loro pressione contro l’edificio. Senza un’adeguata protezione anti-ristagno, le cantine sono a rischio di inondazione e di danni ai mobili, alle pareti ed al pavimento. Un protezione in tal senso è offerta solo da un dispositivo di chiusura anti-ristagno, da un impianto di sollevamento o da un impianto di sollevamento per il ristagno.

Sollevare le acque di scarico nonostante la naturale pendenza verso la canalizzazione?

Sollevare le acque di scarico nonostante la naturale pendenza verso la canalizzazione? Perché mai?
Perché Ecolift sfrutta la naturale pendenza verso la canalizzazione e pompa solo in caso di ristagno!

In molti casi nei quali esiste una pendenza naturale verso la canalizzazione e sarebbe possibile installare un dispositivo di chiusura anti-ristagno, viene tuttavia installato un impianto di sollevamento. Questo è dovuto al fatto che, altrimenti, in caso di ristagno gli abitanti della casa non potrebbero utilizzare alcun bagno o lavatrice al di sotto del livello di ristagno, in quanto le acque di scarico non potrebbero defluire con la valvola anti-ristagno chiusa. L’impianto di sollevamento per il ristagno Ecolift offre qui un’alternativa. Nell’esercizio normale sfrutta la pendenza verso la canalizzazione e pompa solo in caso di ristagno, quando la valvola anti-ristagno è chiusa e, allo stesso tempo, le acque di scarico devono essere smaltite dalla casa. Questo riduce al minimo il consumo energetico e, quindi, i costi. Contrariamente, quindi, ad un classico impianto di sollevamento, che pompa anche in assenza di ristagno, quando le acque di scarico potrebbero defluire liberamente nella canalizzazione. Inoltre, l’impianto di sollevamento per il ristagno garantisce che lo smaltimento delle acque di scarico avvenga anche in caso di mancanza di corrente, in quanto sfrutta la pendenza verso la canalizzazione.

Vantaggi del prodotto

  • Funzione di scarico integrata per il drenaggio superficiale
  • Corpo base con solo 9 mm di pendenza propria
  • Manicotti e terminali a punta rimuovibili – anche in versione DN 200
  • Installazione nel calcestruzzo impermeabile con il kit di guarnizioni con codice articolo 83023
  • Centraline pronte per la connessione
  • Manutenzione rapida e semplice senza utensili

Fonti di informazioni e suggerimenti per installatori e commercianti

SmartSelect rende la progettazione facile e veloce

SmartSelect è un aiuto efficace per la configurazione, per il dimensionamento e per il calcolo di soluzioni di drenaggio.

Ecolift Per installazione nel massetto

Ecolift Per l’installazione in un canale di scarico non interrato

 

©2011-2017 KESSEL AG, Bahnhofstraße 31, 85101 Lenting, Germania Colophon
Informativa sulla privacy