Made in Germany KESSEL Logo
ricerca:
 > 

Nuovo scarico a parete nell’assortimento KESSEL

Ricerca veloce prodotti


Inserire codice o descrizione dell'articolo.

Nuovo scarico a parete nell’assortimento KESSEL

KesselDesign scarico a parete
KesselDesign scarico a parete

Le esclusive varianti di design offrono nuovi accenti nel-la creazione del bagno.

(Lenting, 23 novembre 2012) L’ultimo prodotto nell’assortimento di KesselDesign è rappresentato da uno scarico a parete. “È particolarmente adatto ai bagni senza barriere. Infatti, grazie ad esso, le irregolarità che potrebbero insorgere in seguito all’installazione di uno scarico a pavimento vengono completamente eliminate”, spiega Mark Jung, manager di prodotto per gli scarichi alla KESSEL. Inoltre, lo scarico a parete offre nuove possibilità creative nell’ideazione del bagno: KESSEL è il primo produttore ad offrire una variante di design illuminata. Il nuovo scarico a parete di KesselDesign sarà disponibile nei negozi specializzati in sanitari a partire dall’aprile 2013.

Varietà di design per il bagno

Lo scarico a parete dispone di un listello luminoso LED a 12 volt, a scelta di colore rosso, verde e blu o con una funzione di commutazione cromatica. Un’ulteriore novità di design è rappresentata dalla copertura della canaletta dall’aspetto ondulato, che conferisce alla stanza un’impressione di maggiore spazio grazie alla superficie curvata. L’esecuzione piastrellabile consente uno scarico praticamente invisibile delle acque di scarico.

Altezza d’installazione ridotta, prestazione di scarico elevata

L’altezza di montaggio complessiva è estremamente ridotta – 80 millimetri fino al bordo superiore delle piastrelle e 65 millimetri fino alla flangia – e può essere integrata in maniera flessibile in qualsiasi installazione sotto intonaco. Inoltre, lo scarico a parete dispone di una prestazione di scarico di 0,5 litri al secondo con un ristagno di 20 millimetri. Accanto all’installazione all’interno di un’installazione sotto intonaco, è possibile anche il fissaggio alla parete o al pavimento quale soluzione indipendente, con l’aiuto dei piedi di montaggio in dotazione. “Un’installazione sotto intonaco non è strettamente necessaria per l’installazione dello scarico a parete, che, in questo modo, è l’ideale anche per l’installazione successiva”, spiega Jung.

 

©2011-2017 KESSEL AG, Bahnhofstraße 31, 85101 Lenting, Germania Colophon
Informativa sulla privacy