Made in Germany KESSEL Logo
ricerca:
 > 

La tecnologia KESSEL per il nuovo Le Massif Hotel di Courmayeur

Ricerca veloce prodotti


Inserire codice o descrizione dell'articolo.

La tecnologia KESSEL per il nuovo Le Massif Hotel di Courmayeur

Le Massif Hotel sorge a pochi passi dal centro storico dell’affascinante località alpina di Courmayeur in Valle D’Aosta. Il nuovo gioiello di Italian Hospitality Collection, di proprietà della società immobiliare Castello Sgr, è caratterizzato da un design alpino contemporaneo elegante e raffinato. Lo stile unico si riscontra non solo nei materiali e negli arredi ma anche nelle soluzioni tecnologiche scelte per garantire una migliore efficienza energetica e sostenibilità ambientale. In questo contesto dal lusso raffinato e rispettoso dell’ambiente si inseriscono il separatore di grassi EasyClean Auto Mix e la stazione di sollevamento Aqualift F Mono, le soluzioni KESSEL ideali studiate dal marchio tedesco per far fronte alle esigenze delle moderne cucine di ristoranti.

Dove prima sorgeva l’Hotel Majestic, una struttura ormai abbandonata da oltre 17 anni, è stato recentemente inaugurato l’Hotel Le Massif che sorge proprio alle pendici del monte Bianco. La nuova struttura ricettiva dispone di 80 camere, junior suite e suite, raffinate e realizzate con materiali naturali come il legno e la pietra. Le suite ai piani alti offrono ampi spazi da vivere con luminosissime zone giorno, grazie alle terrazze che regalano una vista impareggiabile sullo spettacolo della montagna.  

L’offerta gastronomica riunisce i sapori e le influenze italiane e francesi, tipiche della cucina valdostana. Il ristorante dedicato agli ospiti dell’hotel sarà aperto a colazione, pranzo e cena, con un menu à la carte ricco di specialità italiane e internazionali. A completare l’offerta gastronomica all’interno dell’albergo si può trovare anche una steakhouse. Per riuscire a garantire pulizia ed efficienza a queste cucine nel progetto di ristrutturazione, realizzato dall’architetto Fabrizio Gandolfo per la parte architettonica e da Ariatta Ingegneria dei Sistemi Srl per la parte impiantistica, sono stati inseriti anche il separatore di grassi EasyClean Auto Mix e la stazione di sollevamento Aqualift F Mono, prodotti dalle alte prestazioni tecniche, facili da installare e da pulire e che garantiscono una migliore efficienza energetica. Studiati per far fronte alle esigenze delle moderne cucine di ristoranti, queste soluzioni integrate permettono di evitare il rassodamento dei grassi scartati.

Il separatore di grassi EasyClean Auto Mix integra tutta la sua tecnologia nel serbatoio, rendendolo estremamente compatto e per questo motivo consente un notevole risparmio di spazio. Realizzato in polietilene vergine non riciclato come stabilisce la normativa, questo separatore di grassi è immune alla corrosione al 100%. Per migliorare il potere depurante, le basi sono inclinate e fanno sì che lo sporco, che durante la depurazione si stacca dalle pareti, con il sistema Shredder-Mix si depositi sul fondo dove può essere asportato completamente con la pompa. Il volume dei fanghi residui viene così ridotto a tre litri. È dotato di un sistema con getti d’acqua che dall’alto riescono a sgretolare lo strato di grasso e ugelli a spruzzo per la pulizia delle pareti interne. Per controllare il funzionamento il separatore di grassi è attrezzato con una centralina con display LCD regolabile in 6 lingue differenti e interruttore on/off di sicurezza per l'alimentazione elettrica. Grazie alle inclinazioni di smaltimento e alla potente pompa, il consumo dell’acqua viene ridotto del 32% e il tempo di smaltimento del 40%.

La Stazione di sollevamento Aqualift F Mono è un sistema completo ed efficiente per il drenaggio delle acque di scarico. Grazie alle sue diverse componenti a blocchi tecnici modulabili e assemblabili risulta facile da montare e da installare. È composto da una pompa operante automaticamente con comando a sonda, da un contenitore realizzato in polietilene e dai collegamenti necessari per i condotti di entrata, sfiato e mandata. Nel condotto di mandata è installato un dispositivo anti-riflusso. Tramite il condotto di alimentazione, le acque di scarico vengono condotte nei singoli punti di scarico dell’impianto di sollevamento. La pompa è controllata usando un innovativo sensore di pressione: non appena il livello dell’acqua ha raggiunto una certa quota, la pompa inizia a operare e trasporta l’acqua nella canalizzazione attraverso un condotto di mandata. Le diverse componenti possono essere combinate a seconda del campo d’impiego e delle esigenze di installazione. Per la pulizia ordinaria e la manutenzione la pompa può essere facilmente rimossa senza alcun utensile grazie alla leva mono-manuale.

 

©2011-2019 KESSEL AG, Bahnhofstraße 31, 85101 Lenting, Germania Imprint (Informazione legale)
Informativa sulla privacy