Made in Germany KESSEL Logo
ricerca:
 > KESSEL presenta la nuova generazione di mini impianti di depurazione INNO-CLEAN

Ricerca veloce prodotti


Inserire codice o descrizione dell'articolo.

KESSEL presenta la nuova generazione di mini impianti di depurazione INNO-CLEAN

Il nuovo contenitore offre più comfort per il montaggio e la manutenzione del mini impianto di depurazione INNO-CLEAN

(Lenting, 12 gennaio 2009) KESSEL, lo specialista del drenaggio, presenta la sua nuova generazione di mini impianti di depurazione INNO-CLEAN. Per un comfort maggiore durante il montaggio e la manutenzione ora è a disposizione il contenitore con un duomo e una torre di depurazione soltanto. Anche questo modello si rifà allo stesso della prima generazione: il processo di pulizia si basa sul quello della biodegradazione. In questo modo, le acque di scarico domestiche vengono depurate senza l'aggiunta di prodotti chimici.
Il nuovo contenitore dell'impianto è dotato di un'apertura centrale, sotto la cui copertura è posizionata la torre di depurazione facilmente raggiungibile. In questa torre sono integrati tutti i collegamenti. Per i lavori di manutenzione è possibile smontare e rimontare la torre completa senza alcun problema - ed il tutto senza l'ausilio di strumenti da lavoro, poiché le chiusure speciali di cui è dotata si aprono e si chiudono semplicemente con una impugnatura. "In fatto di gestione user friendly, l'impianto pone nuove misure per la manutenzione e la pulizia", spiega il Product Manager Markus Pfalzgraf.

La biodepurazione abbassa le spese di gestione

Il processo di biodepurazione si basa sulla capacità depurativa dei microrganismi. Ques'ultimi assorbono le impurità dalle acque di scarico e le trasformano in biomassa mediante il processo di metabolizzazione. Non vengono impiegati né impianti di filtraggio che necessitano di intensa manutenzione, né sostanze chimiche per la depurazione. Oltre a ciò, invece di una pompa che richiede grossi costi di manutenzione si utilizza un compressore a risparmio energetico. Pertanto, i costi di gestione e di manutenzione sono davvero contenuti.
In un appartamento con inquilini fissi, un impianto da quattro persone del tipo EW 4 consuma soltanto ca. 146 KWh di corrente l'anno. "Se si considerano 0,25 euro per KWh, i costi della corrente elettrica ammontano soltanto a ca. 36,50 euro", afferma Pfalzgraf. Il nuovo impianto si adatta alle classi di depurazione da C a D ed è disponibile per edifici abitativi da quattro a 50 inquilini.

20 anni di garanzia dei materiali e di tenuta stagna

Il materiale PE-HD utilizzato ed il sistema costruttivo monolitico garantiscono, oltre che al leggero trasporto e montaggio in loco, anche una tenuta stagna duratura contro la fuoriuscita di acque luride. Per questo motivo KESSEL offre sul contenitore una garanzia di 20 anni.

 

©2011-2017 KESSEL AG, Bahnhofstraße 31, 85101 Lenting, Germania Colophon
Informativa sulla privacy